www.fondazioneitalia.it
     
 
LA FONDAZIONE ITALIA ESPRIME PROFONDO DOLORE E CORDOGLIO AGLI AMICI  DELLA TURCHIA E DELLA SIRIA COLPITI DALL' IMMANE TRAGEDIA  
 
la XX Edizione del PREMIO ITALIA NEL MONDO si terrà a New York
il 15 settembre 2023 
nella DELEGATES DINING ROOM e SOUTH DINING ROOM 
      presso le NAZIONI UNITE 
in omaggio alla universalità della cultura Italiana

 

Poster Fondazione ItaliaR

FONDAZIONE ITALIA®

PREMIO ITALIA NEL MONDO XVIII Edizione TORONTO 25 OTTOBRE 2018

Con il Patrocinio del Senato della Repubblica

Con il Patrocinio della Camera dei deputati


Luciano Pavarotti Premio Italia nel Mondo 1994

 

 

JUSTIN TRUDEAU, Primo Ministro del Canada (Il saluto alla XVIII edizione del Premio Italia nel Mondo 2018)

TUTTE LE EDIZIONI DEL PREMIO ITALIA NEL MONDO


New York 1994 - Toronto 2018, 24 anni del Premio ITALIA nel Mondo® (il Comitato e le foto di tutte le edizioni)

Il “Premio Italia nel Mondo” valorizza da anni il
grande apporto della comunità italiana al
progresso mondiale promuovendo l’immagine e
l’identità del nostro paese.
Giorgio Napolitano
Quirinale 7 dicembre 2007
(dal messaggio di saluto del Capo dello Stato alla XII edizione del Premio Italia nel Mondo a Città del Messico)

   
Franco Modigliani,nel Comitato d'onore del Premio Italia nel Mondo New York 1994  
 
Corrado C. Prisco, presidente della Fondazione Italia
 

Il premio David di Michelangelo in argento all' Hon. Santo Santoro, referente in Australia della Fondazione Italia e del Premio Italia nel Mondo

 
 
   
 

Il primo Ministro del Canada Justin Trudeau ha presenziato la XVIII edizione del Premio Italia nel Mondo che si è svolta il 25 ottobre a Toronto, alla presenza di oltre 1000 invitati. L'evento è stato promosso dalla Fondazione Italia. Commemorato Sergio Marchionne con la proiezione di un documentario realizzato da Lenny Lombardi, direttore della Chin radio.

   
 
I premi Italia nel Mondo 2018 sono stati assegnati a Licia Canton, Fausto Gaudio, Joseph Mancinelli, Antonino Varone.
 
IL DISCORSO DI JUSTIN TRUDEAU, PRIMO MINISTRO DEL CANADA  ALLA XVIII EDIZIONE DEL
PREMIO ITALIA NEL MONDO 
 
Il discorso di Justin Trudeau alla XVIII edizione del Premio Italia nel Mondo: il saluto a Corrado Prisco, il grande apporto degli italiani allo sviluppo del Canada, e il ricordo di Sergio Marchionne.
Justin Trudeau, primo Ministro del Canada, e Corrado Prisco, presidente di Fondazione Italia
   
   
 
Messaggio pubblicato da Justin Trudeau sul suo diario su Face Book
 
Last night at Premio Italia Nel Mondo 2018 Awards Dinner, we remembered automotive giant Sergio Marchionne & celebrated 4 remarkable Italian-Canadians making a difference in their communities. Congratulations again to Licia Canton, Toni Varone, Fausto Gaudio, and Joseph Mancinelli.

I messaggi al Premio Italia nel Mondo® nelle precedenti edizioni

 

I Presidenti della Repubblica Italiana, Oscar Luigi Scalfaro, alla I edizione; Carlo Azeglio Ciampi sulla X edizione, Giorgio Napolitano sulla XI edizione XII edizione, XIII edizione , XIV edizione , La Presidente della Repubblica Federativa del Brasile Dilma Rousseff, Il Presidente della Repubblica Federativa del Brasile , Luiz Inacio Lula da Silva , altro messaggio del Presidente Luiz Inazio Lula da Silva , la Presidente della Repubblica del Cile Michelle Bachelet , il Presidente degli Stati Uniti Messicani Felipe Calderón Hinojosa ,il Primo Ministro del Canada, Paul Martin il Primo Ministro del Canada, Jean Chrétien, il Primo Ministro d' Australia Kevin Rudd , il Presidente del Senato,Renato Schifani , Il Presidente del Senato Franco Marini,  Il Presidente della Camera dei Deputati, Gianfranco Fini,  il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi,     altro messaggio         Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi il Presidente del Consiglio, Romano Prodi, Messaggio del primo Ministro dell'Australia Malcoln Bligh Tumbull, Messaggio del Ministro degli Esteri Franco Frattini, Messaggio del Ministro degli Esteri, Massimo d'Alema, Messaggio di A.A. Avdeev, Ministro della Cultura della Federazione Russa, Messaggio della sindaca di Roma, Virginia Raggi , Valentino , messaggio del Primo Ministro del Canada, Justin Trudeau   
   

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IL NOTIZIARIO DELLA FONDAZIONE ITALIA


  Messaggio del Presidente Mattarella al Presidente Erdogan: «L'Italia è vicina con sentimenti di partecipe solidarietà al dolore dell'amico popolo turco»
  Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inviato al Presidente della Repubblica di Turchia, Recep Tayyip Erdogan, il seguente messaggio: «Ho appreso con profonda tristezza e seguo con attenzione le notizie sul sisma che ha così gravemente colpito la zona sud orientale della Turchia, causando numerosissime vittime e feriti. In questo momento di lutto l’Italia è vicina, con sentimenti di partecipe solidarietà, al dolore dell’amico popolo turco. Il nostro pensiero va alle famiglie di quanti hanno perso la vita, ai feriti - cui auguriamo un pronto ristabilimento - e alle squadre di soccorso. In spirito di vicinanza, La prego di accogliere, signor Presidente, le espressioni del più sincero cordoglio della Repubblica Italiana e mio personale».  
 
 la XX Edizione del PREMIO ITALIA NEL MONDO si terrà a New York il 15 settembre 2023 nella DELEGATES DINING ROOM e SOUTH DINING ROOM presso le NAZIONI UNITE in omaggio alla universalità della cultura Italiana
 
I messaggi al Premio Italia nel Mondo
 
Il mio più vivo compiacimento per l’iniziativa. Auspicando il miglior successo della manifestazione che non mancherà di rinsaldare i legami affettivi e culturali degli italo americani con la Patria d’origine, rivolgo un fervidissimo saluto augurale a tutti i partecipanti alla significativa rassegna.
Oscar Luigi Scalfaro
Quirinale 13.05.1994

Il messaggio integrale 
   
"Apprezzamento per il "Premio Italia nel Mondo" che giunto alla sua decima edizione, sottolinea il grande prestigio della nostra presenza all'estero. Nel segno di un fecondo e proficuo incontro con differenti realtà, i nostri connazionali hanno saputo conseguire straordinari risultati, offrendo un concreto e proficuo apporto di cultura e professionalità nei molteplici campi dell'economia, della finanza, del lavoro, e dell'arte.
Carlo Azeglio Ciampi
Quirinale  10 dicembre 2005

Il messaggio integrale
   
Il Premio Italia nel Mondo svolge da anni un ruolo significativo in favore del recupero della più autentica italianità, contribuendo a mantenere vivo quel plurisecolare patrimonio di cultura, tenacia e creatività che contraddistingue il nostro Paese e i suoi cittadini
Giorgio Napolitano
Quirinale 13 luglio 2006

Il messaggio integrale 
   
 La elección de Chile como sede de este acto, es un estímulo a la política, las finanzas, el arte, la labor social y la filosofia, representados por los premiados, conocidas figuras de nuestro país. Junto con ello, se reafirman las excelentes relaciones bilaterales en todas las áreas, entre Chile e Italia. En esta ocasion, envio mis mejores deseos de éxito.
Michelle Bachelet
Presidenta Republica de Chile
Santiago 23 de octubre de 2006

Il messaggio integrale
   
 Por ocasião desta XV Edição do “Premio Italia nel Mondo”, congratulo, uma vez mais, a Fundaç?o Italiana por essa importante iniciativa que temos a honra de sediar pela terceira vez em nosso país e que contribui, cada vez mais, para o fortalecimento dos laços culturais entre o Brasil e a Itália. Aos illustres premiados desta ediç?o, meus mais sinceros cumprimentos e reconhecimento pur seu trabalho, que simboliza o legado da comunidade italiana para o desenvolvimento do Brasil.
Luiz Inácio Lula da Silva Presidente da República Federativa do Brasil
Brasilia 08 de dezembro de 2010

Il messaggio integrale
   
 Premio Italía no Mundo costitui valiosa oportunidade para fortalecer os laços entre nossos paises, fundados sobretudo nos vinculos humanos que nos aproximam. Desejo cumprimentar em particular os agraciados deste ano pelo trabalho inestimavél que desempenham, em suas respectivas áreas de atuaçao, para aproximar nossas sociedades. Quase 30 milhoes de brasileiros sao descendentes de italianos, imigrantes que vieram ajudar a construir o Brasil e aqui encontraram una nova pátria. Em 1874, quando primeiras familias de italianos chegaram no Porto de Vitória teve inicio uma saga que marcaria definitivamente a vida brasileira nas artes, na politica, na cultura, nos negócios, a culinària e no esporte. Esse é o patrimonio maior de nossa amizade.
Dilma Rousseff  Presidenta da República
Brasilia, 15 de abril de 2011

Il messaggio integrale
   
Deseo expresar mi profunda satisfaccion po la decisiòn adoptada por la Funfacciòn Italia de lievar a cabo en México la decimo segunda ediciòn del Premio Italia en el Mundo. Este importante evento, que tiene como objetivo reconocer el trabajo de destacadas personalidades asociadas a la cultura italiana, es muestra de los importantes lazos de amistad e cooperaciòn que exsisten entre Mexico e Italia. Asimismo, costituye un testimonio del papel de la cultura como un solido vinculo de fraternidad entre nuestros pueblos.
15 de agosto del 2007
Felipe Calderón Ynojosa
Presidente de los Estados Unidos Mexicanos
 
Il messaggio integrale
   
Italy’s history is long and distinguished, with outstanding contributions to literature, science,the arts, cuisine, and fashion. A global centre of culture for centuries, Italy gifted the world the ideals of Renaissance and the foundations of modern Western civilization. Today, Italy has one of the world’s largest economies and remains a leader in many fields. Italian people at home and abroad should take enormous pride in these achievements. Italian Australians have enriched our society, and continue to influence our cultural diversity and the ties between our nations.
The Hon Malcolm Turnbull MP
Prime Minister of Australia
13 September 2016

Il messaggio integrale 
 
   
Apprezzo molto l'iniziativa "Premio Italia nel Mondo" che rappresenta una delle più grandi manifestazioni di promozione della nostra cultura all'estero. 
Romano Prodi
Presidente del Consiglio  

Il messaggio integrale

Nella foto a sinistra Romano Prodi e Corrado Prisco in un evento al Regency club a Los Angeles  
   
Apprezzo vivamente l'obiettivo di assegnare, ogni anno, un prestigioso riconoscimento  a personalità di primo piano che, con la loro attività, hanno contribuito a diffondere e a promuovere all'estero il patrimonio culturale dell'Italia. 
9 maggio 2008
Gianfranco Fini
Presidente della Camera dei Deputati
   Il messaggio integrale
Il "Premio Italia nel Mondo" è un evento che da anni valorizza  e sottolinea la nostra presenza all'estero e consolida i legami tra l'Italia e i Paesi interessati, in un ottica di rapporti di cooperazione e amicizia.
Massimo D'Alema
Ministro degli Esteri
  Il messaggio integrale 
"Sono consapevole dell'importante significato che tale manifestazione ha assunto per la collettività italiana all'estero e mi compiaccio con Lei per il prestigio che la stessa ha raggiunto negli anni"
Franco Frattini
Ministro degli Esteri

Il messaggio integrale 
   
Il Premio Italia nel Mondo esalta le qualità del nostro Paese e degli Italiani che alll'estero hanno contribuito al progresso dei Paesi che li hanno accolti. 
Silvio Berlusconi 
Presidente del Consiglio

Il messaggio integrale
 

   
Egregio Dott. Prisco, desidero farLe pervenire i più vivi rallegramenti per le manifestazioni "La settimana del Cinema dell'Azienda Italia" e del "Premio Italia nel Mondo", da Lei ideate per promuovere la creatività e l'imprenditorialità italiana nel mondo. A riguardo ho il piacere di comunicarLe la mia adesione al Comitato d'Onore di queste importanti iniziative alle quali auguro tutto il successo che meritano. Con viva cordialità
Valentino Garavani

Il messaggio integrale
 
  Iniziate le riprese di un docufilm sullo scultore
Bruno Liberatore
Il produttore e regista Corrado Prisco ha iniziato le riprese di un docufilm sul grande scultore Bruno Liberatore. Le riprese sono iniziate nell’atelier del maestro a Roma in via del Vantaggio, vicino piazza del Popolo. La troupe raggiungerà Tokio, Seul, San Pietroburgo e New York ove sono esposte alcune delle opere di Liberatore. Le riprese che dureranno 3 mesi si concluderanno a Ferrara nella Chiesa di San Michele, del X secolo, acquistata di recente dallo scultore e da sua figlia la stilista Francesca Liberatore, per farne un polo museale. Filo conduttore del docufilm le testimonianze critiche di Serghei Androsof, Mario Bologna, Furio Colombo, Enrico Crispolti, Gillo Dorfles, Gianni Letta, Carlo Lizzani, Mario Luzi.  Il docufilm sarà presentato alla prossima Biennale di Venezia.

A sinistra Corrado Prisco(nella foto a sinistra)  e Bruno Liberatore.  Nella foto sotto Bruno Liberatore nel suo studio.
 
Lo scultore Bruno Liberatore in "Dialogo ambientale" ai Mercati di Traiano a Roma. La mostra è stata visitata dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Liberatore è stato insignito del Premio Italia nel Mondo a Mosca nel 2009. Attualmente Bruno Liberatore è componente del direttivo della Fondazione Italia.
 
 ADDIO A GINA LOLLOBRIGIDA. Ricordo di Corrado Prisco
 
'Bella ciao' in lingua persiana: CANTATA per Mahsa Amini uccisa perché portava male il velo 
 
 
 
ADDIO A PIERO ANGELA. Il suo saluto nell'ultima puntata di  Superquark
 
Giornata mondiale dell’Ambiente
Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha rilasciato la seguente dichiarazione: Celebriamo quest’anno la Giornata mondiale dell’Ambiente nel cinquantesimo dalla Dichiarazione di Stoccolma che per la prima volta affermò in modo solenne, insieme al diritto alla libertà, all’uguaglianza e a condizioni di vita dignitose per ogni persona, anche il dovere di proteggere e migliorare l’ambiente per garantire il futuro alle nuove generazioni. 
 
 IN CAMPIDOGLIO  A ROMA, PRESENTATO IL PROGETTO "SACRIFICIUM", DELLO SCULTORE NINO UCCHINO, UNA SCULTURA IN RICORDO DEI MEDICI, DEGLI INFERMIERI E DEGLI OPERATORI DELLA SANITÀ VITTIME DEL COVID
 
 
ANTONY ALBANESE  DI ORIGINI ITALIANE E' IL NUOVO PREMIER DELL'AUSTRALIA.
Il leader laburista è il primo premier italo-australiano a guidare il Paese. La Fondazione Italia augura buon lavoro al neo Premier di un Paese nel quale ha portato il Premio Italia nel Mondo per tre edizioni,a MelbourneSidney e Brisbane  
 

 


 
Giorgio Parisi ha vinto il Nobel per la Fisica con il giapponese Syukuro Manabe e il tedesco Klaus Hasselmann Giorgio Parisi è un fisico e accademico italiano. Con Carlo Rubbia e Michele Parrinello è uno dei tre fisici italiani membro della National accademy of schiences degli Stati Uniti d’America.  


 
In occasione delle celebrazioni per il Dantedì, alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e del Ministro della Cultura, Dario Franceschini, Roberto Benigni ha recitato il XXV Canto del Paradiso nel Salone dei Corazzieri al Quirinale. Nel corso della cerimonia, presentata da Serena Bortone, il gruppo di musica antica Al Qantarah ha eseguito i brani musicali “Ecco la primavera/Vinni la primavera” e “Kalenda Maya”. L’evento è stato trasmesso in diretta su RaiUno.  

                                                                                                                                

 CENTO ANNI DALLA NASCITA DI ALBERTO SORDI "Il segreto della sua solitudine incarnato in un prete di campagna" di Turi Vasile

Alberto Sordi e i Bersaglieri
Ricordo di Alberto Sordi nel centenario della nascita
Ricordo di Franco Columbu. Premio Italia nel Mondo 1999 a Los Angeles. Nella foto in alto con Corrado Prisco, presidente di Fondazione Italia. E' stato un culturista, attore, powerlifter, sollevatore e strongman italiano, vincitore del titolo di Mister Universo, Mister Mondo e, negli anni 1976 e 1981, Mister Olympia. Franco è morto sulla celebre spiaggia di San Teodoro in Gallura, per un attacco cardiaco. Aveva 78 anni. Grande amico del celebre attore e politico Arnold Schwarzenegger, che, non appena la notizia arriva in California scrive su Istagram:

«Sai che non ho mai accettato l’etichetta di uomo che si è fatto da solo. Ora voglio che tu sappia il perché. Dal momento in cui ci siamo incontrati a Monaco, sei stato il mio partner in crime. Ci siamo sostenuti a vicenda, abbiamo gareggiato l’uno con l’altro e abbiamo riso in ogni momento lungo la strada. Quando finalmente sono arrivato in America, ero solo. Avevo lasciato la mia famiglia, il mio Paese, tutta la mia vita alle spalle. Potevo avere successo senza soldi, senza i miei genitori, ma non potevo avere successo senza di te. Ti amo Franco. Ricorderò sempre la gioia che hai portato nella mia vita, i consigli che mi hai dato e lo scintillio nei tuoi occhi che non è mai scomparso. Eri il mio migliore amico».


Addio ad Anthony Mancinelli, il barbiere più vecchio del mondo, scomparso a 108 anni. È morto il 19 settembre nella sua casa di New Windsor. Era nato vicino Napoli il 2 marzo 1911. Emigrò con la famiglia a 8 anni per gli Stati Uniti, per raggiungere i parenti di Newburgh. Insignito del Premio Italia nel Mondo 2019


A Pino Donaggio assegnato il Premio alla carriera del club Tenco. Un Premio alla sua lunga carriera di successi. Dagli esordi come violinista col maestro Abbado, la partecipazione a Sanremo a 19 anni con 'Come sinfonia' portata al successo da Mina, fino a 'Io che non vivo' cantata anche da Elvis Presley. Infine la grande svolta come compositore di colonne sonore con autori di valore come Brian De Palma.


Il Presidente Romano Prodi, compie 80 anni. Buon compleanno da Corrado Prisco e dagli amici della Fondazione Italia.  

Il fisico italiano Sergio Ferrara, architetto della supergravità, ha ricevuto il Premio Breakthrough

La passione di Leonardo per la natura e il vino. A Vinci creato un itinerario: una tenuta nella campagna toscana, musei dedicati a Leonardo, una villa circondata dalle vigne.  
Addio a Franco Zeffirelli. Fu insignito, sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica, del "Premio Italia nel Mondo", riconoscimento che gli fu dato a New York nel 1994.
Insieme a Franco Zeffirelli all'appuntamento con Luciano Pavarotti. Ricordo di Corrado Prisco

New York 1994, Franco Zeffirelli riceve il Premio Italia nel Mondo dal ministro degli Esteri, Antonio Martino e da Corrado Prisco
La Fondazione Italia esprime profondo cordoglio ai familiari e all'Arma dei Carabinieri per il barbaro assassinio del giovane vicebrigadiere Mario Cerciello Rega
La Fondazione Italia augura buon compleanno al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella
Roma 23 luglio.
Addio a Franco Zeffirelli, protagonista  nel cinema e nel teatro. "Premio Italia nel Mondo"   1994.  
Con  Franco Zeffirelli all'appuntamento con Luciano Pavarotti. Ricordo di Corrado Prisco  
   
Forse svelato il mistero. Il Salvartor Mundi, attribuito a Leonardo, è sullo yacht del principe saudita Mohammed bin Salman.

"L'infinito" di Leopardi compie 200 anni. Oltre 2.800 studenti hanno preso parte, insieme al Ministro Marco Bussetti e Olimpia Leopardi, a una lettura collettiva de “L’infinito”. L'appuntanento è stato nella Piazzuola del Sabato del Villaggio, dove c'è la casa di Giacomo Leopardi, e lungo tutto il centro storico di Recanati, la città natale del grande poeta.
Roy Lichtenstein, in mostra al Mudec, il Museo delle culture, dal 1 maggio all'8 settembre. 'Lichtenstein. Multiple Visions'
Riccardo Cocciante, autore con Luc Plamondon del musical 'Notre Dame de Paris', tratto dall'omonimo romanzo di Victor Hugo, ha scritto: "Oggi in un mondo più che diviso, intorno a questa tragedia si è visto il miracolo dell'unificazione del mondo intero, al di là dei non credenti, delle religioni, delle opinioni. Impariamo da Notre-Dame de Paris che è rimasta in piedi. Notre-Dame de Paris vuole e continuerà a incantare".
Il miglior vino rosso d'italia è il sardo Igt Serranu 2015 della cantina Tani di Monti, in Gallura, che ha avuto il punteggio massimo di 95. La classifica è stata stilata da 5StarWines, la selezione annuale di vini organizzata da Vinitaly.

ADDIO A TULLIO GREGORY
Aveva 90 anni. Professore emerito di Storia della filosofia all'università di Roma La Sapienza Tullio Gregory è stato uno dei massimi studiosi della storia del platonismo e del naturalismo medievali

ADDIO A BERNARDO BERTOLUCCI

Con Bertolucci finisce una grande straordinaria, irripetibile epopea. Il ricordo di Corrado Prisco


 

La dolce Vitti
A LOS ANGELES "LA DOLCE VITTI" PER CINEMA ITALIAN STYLE
La mostra fotografica su Monica Vitti, promossa dall'Istituto Luce Cinecittà, con Cinecittà e in collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia, Rai Teche e Archivio Enrico Appetito,dopo il debutto a Roma dall'8 marzo al 10 giugno, presso il teatro dei Dioscuri al Quirinale, ha aperto i battenti a Los Angeles in concomitanza con il festival Cinema Italian Style. La mostra è ospitata dall’Istituto italiano di cultura e con il patrocinio del Consolato. Resterà aperta fino al 15 febbraio 2019.
ALBERTO ANGELA CITTADINO ONORARIO DI POMPEI. Approvato all'unanimità dal consiglio comunale di Pompei la proposta del sindaco Amitrano. Il 17 ottobre la investitura ufficiale.

GIULIANO PANZA PREMIATO NEGLI USA, RICONOSCIMENTO A UN GRANDE GEOFISICO E ALLA SCUOLA ITALIANA 

   

Tiziana Claudia Aranzulla tra le dieci migliori cardiologhe al mondo, è stata selezionata durante il convegno internazionale 'Complex Cardiovascular Catheter Therapeutic'. Lavora all'ospedale Mauriziano di Torino l'unica italiana tra le dieci migliori donne in Cardiologia Interventistica


Addio a Silvano Campeggi , morto a 95 anni. Nato nel '23, col nome d'arte di Nano aveva creato cartelloni cinematografici per importanti opere come 'Via col vento', 'Casablanca', 'Cantando sotto la pioggia', 'West Side Story', 'Colazione da Tiffany
Addio al drammaturgo Neil SimoN. Aveva 91 anni. Il decesso a New York, dove era nato il 4 luglio del 1927. Molti i film tratti dalle sue opere. Fra i suoi successi A piedi nudi nel parcoLa strana coppiaI ragazzi irresistibili.n.

Addio a Philip Roth, tra i più grandi della letteratura

Pastorale americana, del 1997 è Il capolavoro che consacra Roth nell'Olimpo della letteratura mondiale, e che gli vale il premio Pulitzer
 

La mostra a cura di AGI Agenzia Italia, promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale-Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e con il patrocinio del MIUR – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca è resa possibile dalle numerose fotografie provenienti dall’archivio storico di AGI e completata con gli altrettanto numerosi prestiti messi a disposizione.

A sinistra, l'orazione funebre di Alberto Moravia ai funerali di Pier Paolo Pasolini

A sinistra il finale del corto "La morte è sogno",  con Franco Citti e Guido Alberti. Regia di Corrado Prisco. Il film si conclude con un delitto all'idroscalo di Ostia.
“La morte è sogno” doveva essere il film pilota di una serie di storie fantastiche, a cura di   Mario Bologna, Sergio Citti, Pier Paolo Pasolini e Corrado Prisco.   Un progetto più volte rinviato e poi definitivamente accantonato, dopo la tragica fine del grande scrittore e regista.

Addio a Ninalee Allen Craig (detta "Jinx"), la ragazza della famosa foto "American girl in Italy". E' deceduta il 2 maggio a 90 anni. La foto destò scalpore nella sua famiglia e critiche da parte della femministe. La fotografa, Ruth Orkin, allora 29enne, ha spiegato che la foto faceva parte di un servizio pubblicato su Cosmopolitan, intitolato "Quando viaggi da sola" con il sottotitolo "Soldi, uomini e morale che puoi incontrare durante un viaggio allegro e sicuro".
GLI OTTANT'ANNI DELL'EUR, un quartiere nato nel "futuro". Vittorio Sgarbi, intervenuto al taglio del nastro:"Da progetto di città ideale, questa meravigliosa macchina si fa città reale"

'Hugo Pratt, Linee d'orizzonte' al Musée de la Confluence di Lione, una mostra dedicata al papà di Corto Maltese, molto apprezzato in Francia. Per ognuna delle regioni del mondo raccontate da Pratt, dall'Oceania, all'Amazzonia, all'Africa, all'America degli Indiani, vengono presentate tavole originali della sua opera.

ITALO-CANADESI NATIONALITY AND CITIZENSHIP di Alberto di Giovanni
Aldo Moro e la lezione di Charlye Chaplin
Gillo Dorfles si è spento nella sua casa a Milano all'età di 107 anni. E' stato uno straordinario critico d'arte. Lo ricordiamo con i suoi scritti sulla immaginazione "paesaggistico plastica" di Bruno Liberatore.
Ricordando Mario Schifano, 20 anni dalla sua morte. Esponente della Pop art italiana, erede di Andy Warhol, Schifano morì a Roma dove viveva , il 26 gennaio 1998
 

Venezia più vecchia di 200 anni, secondo un calcolo effettuato dagli archeologi della Colgate University di Hamilton, negli Stati Uniti


La lingua Italiana è la quarta lingua più studiata al mondo. Supera francese e tedesco.
La lingua italiana è la quarta lingua più studiata nel mondo dopo l'inglese, lo spagnolo e il cinese. E’ quanto è stato comunicato durante gli Stati Generali della lingua italiana che si sono tenuti a Firenze, a Palazzo Medici Riccardi, organizzati dal Ministero degli Affari Esteri e dal Ministero dell'Istruzione. L’arte, la cultura e la musica lirica sono parte fondamentale dell'interesse suscitato all'estero dall'italiano. Ma non manca l’interesse esercitato dal buon cibo e dal made in Italy

 

Il “Premio Italia nel Mondo®”, inaugurato nel 1994 a New York, ha avuto edizioni a Caracas, Los Angeles, Melbourne, Toronto (per due edizioni), San Paolo del Brasile (per due edizioni), Londra, Buenos Aires (per 2 edizioni), Rio de Janeiro, Santiago del Cile, Città del Messico, Sydney, Mosca Brisbane.
Il riconoscimento è stato assegnato , tra gli altri, a Luigi Cremonini,  Antony Franciosa, Vera Vigevani Jarach, Gilberto Gil, Bruno Liberatore, Carlo Lizzani, Nikita Mikhalkov, Oscar Niemeyer, Luciano Pavarotti, Sergio Pininfarina, Carlo Rambaldi, Ksenija Rappoport, Tony Renis, Tony Scervino, Franco Zeffirelli, e l’Università di Tor Vergata, per il progetto dal titolo “Infertilità e suo impatto sociale in Argentina, in collaborazione con la Universidad Nacional de Rosario.

Premio Italia nel Mondo a Buenos Aires

 
Buenos Aires,2014, Teatro Coliseo. Nella foto, da destra: Riccardo Cardilli, docente di Diritto Romano e delegato del Rettore dell'Università di Tor Vergata, Roma, Corrado Prisco, presidente di Fondazione Italia, Costanzo Moretti, endocrinologo, e docente alla Facoltà di Medicina dell'Università di Tor Vergata, Marina Tesauro, responsabile dell'Ufficio Relazioni Internazionali e Scambi Culturali dell’Università  di Tor Vergata, il Console Generale d'Italia, Giuseppe Scognamiglio, l'Ambasciatore d'Italia, Teresa Castaldo, l'attrice Virginia Innocenti e il regista Leo Kreimer
La Medaglia del Presidente della Repubblica assegnata, con i Premi Italia nel Mondo 2014 a Vera Vigevani Jarach
 
 
 
 
 
 
 
 
 
   
 
 
 
 
 

 

   
 
 
 
 

LIBERATORE A DRESDA Testo di Gillo Dorfles, Regia di Corrado Prisco, produzione Video comunicazione S.r.l. Il documentario illustra la mostra dello scultore Bruno Liberatore a Dresda nel 1999.
 
David di Michelangelo
 
  La FONDAZIONE ITALIA non ha finalità di lucro  
 
   
 
 
     
 
© 2000 - 2023 - Fondazione Italia®